Area Riservata

CITTADINANZA ATTIVA

L’amministrazione condivisa è una formula organizzativa fondata sulla collaborazione tra amministrazione e cittadini: la novità di questo modello è, infatti, la parità tra cittadini e istituzioni.

Al centro di questo modo di amministrare c’è il prendersi cura dei beni comuni – ad esempio piazze, giardini, scuole, sentieri, beni culturali o anche immateriali – come se fossero cose proprie.

Perché, se ci pensiamo bene, le cose di tutti sono anche nostre.

L’ipotesi di fondo è che la società del nostro municipio è piena di risorse, vivace, attiva, intraprendente e capace di affrontare gli ostacoli; grazie a queste risorse i cittadini possono uscire dal ruolo passivo di amministrati per diventare co-amministratori, soggetti che integrano queste risorse con quelle di cui è dotata l’amministrazione e si assumono una parte di responsabilità nel risolvere problemi generali.

Il rapporto con i cittadini è, così, fondato su fiducia e rispetto dell’autonomia degli stessi che ne sono coinvolti e comporta un radicale cambiamento di mentalità nell’amministrazione, che deve considerare i cittadini come alleati per risolvere i problemi, e non come problemi essi stessi: è nell’interesse comune, infatti, attingere alle risorse di cui i cittadini sono portatori.

Questo è il pensiero forte alla base dell’azione di tante persone di tutte le età, che in tutta Italia e anche a Genova hanno deciso di dedicare un po’ di tempo libero alla cura di qualcosa che non è di loro esclusiva proprietà, ma è di tutti.

Questa è l’amministrazione condivisa, un modo nuovo di intendere la convivenza civile e vedere la cura della cosa pubblica con l’obiettivo di accrescere nelle persone l’appartenenza ai propri luoghi di vita attraverso la qualità delle relazioni con gli altri.

IL MODULO DI OFFERTA DI COLLABORAZIONE PER IL MIGLIORAMENTO DI AREE VERDI

AL SIGNOR PRESIDENTE

MARIO BIANCHI

MUNICIPIO VI MEDIO PONENTE

VIALE NARISANO 14 ,16152 GENOVA

OFFERTA DI COLLABORAZIONE PER IL MIGLIORAMENTO DI AREE VERDI

UBICATE NEL TERRITORIO DEL MUNICIPIO VI MEDIO PONENTE

(DEL. G.C.N.380/2004)

IL SOTTOSCRITTO ………………………………..……………C.F.………………………. NATO A ……………………………………PROV.………………………IL……………………. RESIDENTE IN ………………………………… PROV…………………………………………VIA………………………………………………………….N…………………….CAP…………  TEL.…………………………CELL………………………EMAIL……………………………

 

BARRARE LA VOCE CHE INTERESSA

– A TITOLO PERSONALE

-IN RAPPRESENTANZA DI UN GRUPPO DI CITTADINI O COMITATO COSTITUITO AI SENSI DEL CODICE CIVILE ARTICOLO 39

(IN QUESTO CASO OCCORRE COMPILARE IL MOD 1 V ALLEGATO)

-IN RAPPRESENTANZA DELL’ASSOCIAZIONE……………………………………

AVENTE SEDE IN ………………………………………………………. VIA…………………………………………………………………………………… CAP…………….

EMAIL..............................TEL..............
CODICE FISCALE DELL’ASSOCIAZIONE ..............................

 

OFFRE

 

LA PROPRIA COLLABORAZIONE PER L’ESECUZIONE DI INTERVENTI ATTI AL MIGLIORAMENTO DELLA SOTTOINDICATA  AREA VERDE PUBBLICA

(BARRARE LA VOCE PRESA IN CONSIDERAZIONE)

-AIUOLA

-VERDE DI ARREDO

-VERDE STRADALE

-SCARPATA

-GIARDINO CHIUSO DA VARCHI CON CANCELLI

-GIARDINO APERTO

-ALTRO……………………………………………………………………………

UBICATA IN …………………………………………………………………….……………………….

CONSISTENTI IN:

(BARRARE LE VOCI PRESE IN CONSIDERAZIONE)

-PULIZIA DELL’AREA

-PICCOLI LAVORI DI MANUTENZIONE DEL VERDE, CON ESCLUSIONE DELLE ALBERATURE

-PICCOLI LAVORI DI MANUTENZIONE DELLE PANCHINE E DEGLI ARREDI EVENTUALMENTE PRESENTI NELL’AREA

-VIGILANZA DELLA CORRETTA FRUIZIONE PUBBLICA

-SEGNALAZIONE DI EVENTUALI ATTI VANDALICI O DI SITUAZIONI DI PERICOLO ANCHE POTENZIALE

-APERTURA E CHIUSURA CANCELLI

-ALTRO…………………………………………………………………………………………

 

CORDIALI SALUTI.

 

GENOVA,                                                                                                    FIRMATO

 

IL VOLONTARIO

………………………………….

 

IL PRESIDENTE DEL COMITATO

……………………………..

 

IL PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE

………………………………

 

 

ALLEGARE:

  • FOTOCOPIA DEL DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO
  • PIANTINA CON L’INDICAZIONE DELL’AREA

Mod. 1 V

ATTO DI COSTITUZIONE DI COMITATO

 

 Con la presente scrittura privata è costituito, ai sensi dell’art. 39 del Codice Civile il Comitato ……………………………………………………………………………………

con sede in …………….….., provincia di ………… via ……………………………………

per  l’esecuzione di interventi di miglioramento dell’area verde sita in

Via ……………………………………….………………………nel Municipio Medio Ponente.

Del Comitato fanno parte, quali componenti, i signori:

NOMINATIVO INDIRIZZO TELEFONO E-MAIL FIRMA
 .  .  .  .  .
 .  .  .  .  .
 .  .  .  .  .
 .  .  .  .  .
 .  .  .  .  .

ed il Signor ………………………………………….………. in qualità di Presidente del Comitato e referente nei rapporti con il Municipio.

Genova, ……………………….

Vuoi saperne di più su cos’è la cittadinanza attiva?